Storia dell'hotel


La Costa Smeralda è nata nei primi anni sessanta, grazie alla visione rivoluzionaria di un gruppo di investitori e architetti. L'obiettivo era quello di sviluppare una destinazione esclusiva per il jet set internazionale su un lembo di terra incontaminata nella costa nord-orientale della Sardegna, seguendo un rigido piano regolatore e realizzando tutte le infrastrutture necessarie (dall'aeroporto alle strade, dal sistema di drenaggio a tutte le strutture tra cui campi da golf, alberghi, residence, ville, ecc.).  Il principio fondamentale era quello di costruire tutto nel pieno rispetto della meravigliosa natura circostante, utilizzando i migliori materiali autoctoni e richiamando il ricco e antico patrimonio culturale locale. La terra stessa, con la sua straordinaria bellezza naturale, ha ispirato architetti e costruttori.

Nel 1965, in una zona ricca di rosmarino, l’architetto Michele Busiri Vici progettò l'elegante Hotel Romazzino.

Come un sogno trasformato in realtà, l'hotel con le sue pareti bianche, le sue linee sinuose e le finestre ad arco, domina la straordinaria baia verde turchese. Tra il 2011 e il 2013 l'Hotel Romazzino ha aggiunto alla sua collezione 6 ville con piscina privata.

back to top